Foto e Musica: ‘…Che venga Primavera’

Il paesaggio si sta progressivamente modificando verso una nuova Primavera. Se ne vedono i segnali dappertutto nel bosco e sulle piante, come nelle foto che riporto qui sotto, nonostante siano ancora ben presenti le testimonianze dell’autunno-inverno. Anche le giornate si stanno allungando nel frattempo e viene la voglia di riascoltare la splendida canzone di Riccardo Cocciante, il cui metaforico testo sulla primavera è il seguente: ‘…e solcherò il tuo corpo, come se fosse terra. Cancellerò quei segni dell’ultima tua guerra. E brucerò col fuoco quest’erba tua cattiva. E ti farò con l’acqua più fertile e più viva. E pregherò che il sole asciughi questo pianto. E pregherò che il tempo guarisca le ferite. Poi costruirò una serra intorno al tuo sorriso. Farò della tua vita, un altro paradiso. Sarò il tuo contadino e tu la terra mia. Combatterò col vento che non ti porti via. Poi spargerò il mio seme nella tua verde valle e aspetteremo insieme che venga primavera. Che venga primavera…‘. Vedete e ascoltante nel video qui di seguito.

Cliccando su una qualsiasi delle foto qui sotto è possibile vederle in un formato ingrandito e scorrere in avanti ed indietro le stesse usando i tasti freccia. Avvicinando il mouse ad ogni singola foto, è visibile il titolo che, per informazione o pura fantasia, le ho assegnato. Buona visione…

Annunci